Vigneti - terreno - lavoro
I vigneti della nostra azienda sono di regola mantenuti inerbiti per ottenere una migliore sofficità del terreno ed evitare l'erosione. Ogni due o tre anni, in base alle necessità, si effettua una concimazione organica per interramento e una leggera lavorazione superficiale.
Il sistema di allevamento usato è il gujot e i lavori vengono effettuati tutti manualmente.
Per i trattamenti si utilizza il solfato di rame per i peronosporici e lo zolfo minerale per gli oidici (non si effuttano trattamenti con insetticidi e sistemici). Abitualmente nel periodo estivo viene sfalciato o lavorato il sottofila in quanto non si utilizzano diserbanti.
La raccolta dell'uva viene effettuata manualmente in casse e, quando trasportate in cantina, si procede alla diraspapigiatura.
La selezione delle uve nel vigneto normalmente non è necessaria in quanto si procede nel periodo estivo (fine luglio e fine agosto) a due diradamenti dei grappoli in modo da ottenereuna maturazione ottimale ed uniforme.
La filosofia di produzione è mirata ad ottenere un vino di qualità. Nel tempo grazie all'esperienza abbiamo adottato le tecniche di vinificazione più adatte per i nostri vini: dalle macerazioni, alle fermentazioni a temperature controllate, all'affinamento in legno o sulle fecce fini. Le fermentazioni vengono effettuate dai lieviti indigeni dell'uva per conservare meglio le caratteristiche di tipicità.
Non si utilizzano sostanze aggiuntive se non le necessarie dosi di anidride solforosa.
La produzione annuale media è di 100.000 bottiglie da 75cl.
 
 
 
>Home
>Vigneti - Terreno - Lavoro
>Vini
>News